La giornata del 13 luglio è stata sicuramente per l Accademia meritato coronamento di questo suo percorso dimostrando, nel giorno appunto della chiusura dell anno accademico, sempre maggior eleganza ed intensità nello svolgere i kata di Spada ed Arco, manifestando così la consolidata salubrità della struttura stessa dell Accademia che, al di là di ogni aspettativa, ha centrato tutti i suoi obbiettivi in tempi strettissimi.
 
Ad arricchimento di questo, nella medesima giornata è stato ufficialmente inaugurato il nome del dojo, materialmente trascritto in splendidi caratteri da una maestra giapponese di Shodo amica dell’Accademia e del Preside. Tali caratteri riportano appunto il nome: “Taikenkan”.